Set 122013
 

947250_10151483841726300_2131851166_n

 

MANIFESTAZIONE

sabato 28 settembreore 15, partenza da P.zza della Loggia – Brescia

per adesioni: nobossifinibrescia@gnumerica.org

 

Sabato 14 settembre

ore 17.30 al Magazzino 47 – via Industriale – Brescia

Assemblea dei\delle migranti e antirazziste\i per la manifestazione

Tutti/e sono invitati a partecipare

https://www.facebook.com/events/147770922085918/ 

I e le migranti che hanno fatto richiesta di sanatoria nel 2012, dopo aver pagato costi altissimi e dopo aver aspettato anni, rischiano di vedere respinte le loro domande di permesso di soggiorno.  Stessa situazione per chi ha chiesto la sanatoria nel 2009, i flussi o il rinnovo del permesso.  La causa principale di questa vera truffa è la legge Bossi-Fini. E’ la Bossi-Fini che, legando il permesso di soggiorno al contratto di lavoro, condanna alla clandestinità i molti migranti in cerca di un contratto regolare o che perdono il lavoro con la crisi economica. La Bossi-Fini produce discriminazioni, ricatti e precarietà. 

Oltre a questa legge, i e le migranti devono subire una burocrazia complicata e lenta. A Brescia durano anche anni le attese di chi chiede documenti allo Sportello Unico della Prefettura, che ha troppo pochi addetti e in gran parte precari. Le recenti inchieste della magistratura di Brescia sulla compravendita di permessi di soggiorno hanno addirittura portato all’interruzione di questo servizio indispensabile per la vita dei 200mila immigrati della città e della provincia.

Anche la crisi e l’austerità imposta dal governo colpiscono pesantemente i diritti fondamentali alla casa, a un lavoro dignitoso, a un reddito adeguato e sicuro, all’istruzione, alla salute. Colpiscono i migranti ma anche tantissimi italiani.  Le lotte di questi mesi a Brescia per i permessi di soggiorno, quelle contro gli sfratti e i pignoramenti per morosità incolpevole, le lotte contro lo sfruttamento dei lavoratori della logistica, sono parti importantissime di una battaglia comune per i diritti sociali e di cittadinanza di tutti e tutte.

Non siamo più disposti ad accettare ricatti e lunghe attese, precarietà e sfruttamento causati da leggi ingiuste e razziste! Mobilitiamoci con forza e determinazione per:

– Permessi di soggiorno subito per tutti/e: sanatorie 2009 e 2012, flussi, rinnovi!

– Basta lentezze burocratiche, basta truffe, basta pagare!

– Basta legge Bossi-Fini. Basta sfruttamento!

– No agli sfratti, moratoria subito! Nessuna persona senza casa!

– Piena cittadinanza a chi nasce in Italia

Contro la crisi e l’austerità, contro il razzismo, conquistiamo tutti e tutte veri diritti sociali e di cittadinanza su lavoro, reddito, casa, scuola, salute!

Associazione Diritti per tutti, Cross-Point, Presidio della Gru

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.