Mar 042014
 

Terzo incontro di autoformazione

Domenica 9 marzo alle ore 18.00, nella sede di Cross-Point, in via delle Battaglie 33/b

Per i/le migranti i confini si chiamano soprattutto Schengen, Frontex, Mare nostrum, accordi prandelli - a wall againstdi Dublino, accordi bilaterali tra Stati, centri di detenzione e espulsione. I movimenti migratori entrano sempre più in conflitto con i confini esterni e  quelli interni che impediscono la libertà di circolazione. Sono confini tra paesi, regioni, città, quartieri che non si vedono sulle carte geografiche ma che limitano notevolmente la vita e la libertà dei/delle migranti.

Siete tutti/e invitati/e a parlarne